Passa al contenuto principale

Cosa fare

Visitate la moschea di Education City

Situata nel Minaretein nel contesto del College of Islamic Studies (CIS) dell’università Hamad Bin Khalifa, con la sua architettura la moschea propone una riflessione sui temi della fede e della conoscenza.

Architettura, Tradizioni, Sito storico

Moschea di Education City

Ospitata all’interno dei 35.000 metri quadrati dell’edificio Minaretein, la moschea di Education City è la più importante in Qatar e in tutta la regione per il suo impegno verso la comunità. Progettata dall’architetto e calligrafo iracheno Taha al-Hiti, i suoi minareti sono decorati da calligrafie che si sviluppano in verticale per portare lo sguardo verso il paradiso, in una sorta di contemplazione della fede e del suo significato. La moschea è sostenuta da cinque colonne che rappresentano i cinque pilastri dell’Islam: Shahada (professione di fede), Salah (preghiera), Zakat (elemosina), Sawm (digiuno) e Hajj (pellegrinaggio). 

Come arrivare?

  •  

    La moschea di Education City è raggiungibile in auto e dispone di un parcheggio esterno.  

     

  •  

    La moschea di Education City è raggiungibile con la metro di Doha. La stazione più vicina è Qatar National Library, sulla Green Line.

     

     

Moschea di Education City

Indirizzo

Georgetown Access Rd

Telefono

+974 4454 6600

Sito Web

https://www.hbku.edu.qa/en/cis

Progettata dall’architetto e calligrafo Taha al-Hiti, vanta minareti decorati da calligrafie in verticale che trascinano lo sguardo verso l’alto, con l’idea di portare i visitatori verso il paradiso in una sorta di contemplazione di fede e significato. La moschea è sostenuta da cinque pilastri, che rappresentano i cinque pilastri dell’Islam: Shahada (professione di fede), Salah (preghiera), Zakat (dare l’elemosina), Sawm (digiuno) e Hajj (pellegrinaggio). 

Oltre a essere il centro religioso di riferimento per la comunità della circostante area di Al Rayyan, la moschea di Education City è un esempio di dialogo tra Islam e modernità che accoglie visitatori di ogni credo. La sala principale può contenere fino a 1.800 fedeli, mentre il cortile esterno ha una capienza di 1.000 persone. Quattro corsi d’acqua raggiungono il giardino al centro dell’edificio. Rappresentano i quattro fiumi del Paradiso promesso nel Corano: acqua, miele, latte e vino. Il complesso è anche sede del giardino botanico Qur’anic, dove crescono alberi citati nel Sacro Corano accanto a specie autoctone del Qatar. Progettato secondo il gusto dell’architettura e dell’arte islamica, nel giardino predomina la ricerca dell’armonia e sono presenti piante rappresentative delle varietà vegetali di tutto il mondo. 

Con l’obiettivo di essere molto più di un semplice luogo di preghiera, sin dalla sua apertura la moschea ha ospitato svariati eventi per coloro che hanno sete di conoscenza. Il Minaretein è sede del College of Islamic Studies (CIS) dell’università Hamad Bin Khalifa, luogo cardine del dibattito culturale nel mondo islamico. Il programma accademico misto, in presenza e online, offre un’esperienza formativa immersiva in un contesto internazionale. La pianta a spirale dell’edificio e i sentieri che collegano la scuola alla moschea riflettono il concetto cardine secondo il quale tutte le forme di conoscenza sono frutto della fede.

Nel 2017 l’edificio, precedentemente noto come Facoltà degli studi islamici del Qatar, è stato insignito dell’American Architecture Prize for Educational Buildings, Cultural Architecture, and Institutional Architecture. Nel 2016 è stato candidato per la prima edizione del Royal Institute of British Architects (RIBA). Nel 2015, ha vinto il premio Miglior edificio religioso al World Architecture Festival (WAF) di Singapore. 

Con l’obiettivo di essere molto più di un semplice luogo di preghiera, sin dalla sua apertura la moschea ha ospitato svariati eventi per coloro che hanno sete di conoscenza. Il Minaretein è sede del College of Islamic Studies (CIS) dell’università Hamad Bin Khalifa, luogo cardine del dibattito culturale nel mondo islamico. Il programma accademico misto, in presenza e online, offre un’esperienza formativa immersiva in un contesto internazionale.

La pianta a spirale dell’edificio e i sentieri che collegano la scuola alla moschea riflettono il concetto cardine secondo il quale tutte le forme di conoscenza sono frutto della fede. Nel 2017 l’edificio, precedentemente noto come Facoltà degli studi islamici del Qatar, è stato insignito dell’American Architecture Prize for Educational Buildings, Cultural Architecture, and Institutional Architecture. Nel 2016 è stato candidato per la prima edizione del Royal Institute of British Architects (RIBA). Nel 2015, ha vinto il premio Miglior edificio religioso al World Architecture Festival (WAF) di Singapore.

Due minareti si stagliano nel cielo per un’altezza di 90 metri in direzione della Mecca.

Attrazioni vicine

La moschea è situata nella Education City. Luogo unico nel panorama qatariota, la Education City ospita le succursali di alcuni degli istituti di formazione più prestigiosi al mondo, un istituto universitario di ricerca locale, incubatori di start-up, parchi tecnologici, siti storici, istituzioni culturali e molto altro. 

Informazioni utili

Indirizzo

Georgetown Access Rd

Telefono

Da non perdere